conivar banca cattolica cro
L’Unitre assegna la Borsa di Studio “Maria Teresa Santoro”
 (del 21/07/2017 in Evidenza)

"Ricordare la Professoressa Santoro è sempre toccante, soprattutto per chi ha avuto la fortuna di conoscerla", commenta il M° Riccardo Cambri

Orvieto - È l'allievo Riccardo Baldini, classe III D dell'Istituto Comprensivo Orvieto-Montecchio, ad aggiudicarsi la terza edizione della Borsa di Studio "Santoro" istituita dall'UNITRE - Università delle Tre Età di Orvieto nel 2015 per ricordare la storica Presidente nonché amata insegnante.

La Commissione di Valutazione, scelta dal Consiglio Direttivo e formata dai Professori Franco Raimondo Barbabella (Presidente), Maria Barlozzetti, Donato Catamo, Francesco Ercolani e Roberta Grispoldi, ha premiato il giovane Riccardo "in ragione della profondità del rapporto con i propri nonni che viene descritto con proprietà di linguaggio e maturità di sentimenti".

Riservata anche nell'anno scolastico ormai terminato agli studenti delle classi di terza media degli istituti orvietani "Signorelli" e "Scalza", la borsa di studio, che vanta il patrocinio della Presidenza Nazionale Unitre, intende promuovere le relazioni intergenerazionali invitando a realizzare elaborati inerenti ai rapporti fra nonni e nipoti.

"Ricordare la Professoressa Santoro è sempre toccante, soprattutto per chi ha avuto la fortuna di conoscerla", commenta il M° Riccardo Cambri, riconfermato per il secondo mandato alla guida dell'Unitre orvietana; "farlo attraverso le capacità espressive dei più giovani ravviva l'inesauribile e forte convinzione con cui Ella perpetuava la sua missione di insegnante. Ringrazio i Dirigenti, i Docenti, gli Alunni, gli Esperti componenti la Commissione di Valutazione e l'Ufficio di Segreteria che hanno dato vita ed emozioni a questa iniziativa".

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa