conivar banca cattolica cro
Zambelli Orvieto: il terzo posto da centrale è di Michela Ciarrocchi
 (del 26/07/2017 in Sport Volley)

Nel team rupestre ci sarà anche la centrale di origine laziale che descrive il primo impatto con il club: «Sono molto felice e onorata di far parte di questo progetto...."

ORVIETO (TR) - Sul finire del mese di luglio stanno per concludersi le grandi manovre della Zambelli Orvieto che ha già ufficializzato già dieci movimenti di mercato in entrata, mosse utili a definire la squadra che disputerà la serie A2 femminile.

Un'altra trattativa, l'undicesima, si è conclusa positivamente per la dirigenza delle tigri gialloverdi che in zona-tre è andata a pescare nelle categorie nazionali per trovare una giocatrice che potesse avere precise caratteristiche tecniche.

L'intesa raggiunta nei giorni scorsi può ora essere divulgata, nel team rupestre ci sarà anche la centrale Michela Ciarrocchi che descrive il primo impatto con il club: «Sono molto felice e onorata di far parte di questo progetto. Mi hanno parlato molto bene della società e ho trovato conferme dopo aver conosciuto la dirigenza. Ho avuto ottime impressioni conoscendo sia il presidente Zambelli che il direttore sportivo Iannuzzi ed ho capito che sono due persone molto gentili e disponibili e, cosa molto importante, hanno l'ambizione e la voglia di allestire una squadra molto competitiva. Non ho ancora conosciuto l'allenatore ma mi hanno parlato benissimo di lui e sono sicura che mi troverò in sintonia ed avrò la possibilità di crescere molto».

La giocatrice di origine laziale, con i suoi diciotto anni ancora da compiere, sarà la giocatrice più giovane dell'organico orvietano, ma il suo biglietto da visita non è privo di successi degni di nota.

«Ho vinto il titolo nazionale under 16 nel 2015 e quello under 18 nel 2017. Sono una ragazza grintosa e do sempre il massimo sia in allenamento che in partita. Sono sicura che con la squadra riuscirò ad instaurare un ottimo rapporto che ci permetterà di affrontare ogni partita con il massimo della determinazione».

Racconta la scelta mostrandosi più che mai convinta e parla delle sue caratteristiche e delle sue aspettative l'ultima arrivata in casa Zambelli che prenota degli spazi nella sua prima esperienza in Umbria.

«Riguardo al campionato ho delle ottime aspettative e ce la metterò tutta per dare sempre il massimo, il duro lavoro è secondo me la caratteristica fondamentale per mettersi in evidenza. Non conosco ancora nessuna compagna di squadra, il mio obiettivo personale è crescere sotto ogni punto di vista. Non vedo l'ora di iniziare per dare il massimo supporto alla squadra».

Michela Ciarrocchi è nata a Viterbo il 16 dicembre 1999 ed ha un'altezza di 185 cm. facendosi notare dal Casal De' Pazzi che l'ha ingaggiata e fatta maturare nel settore giovanile e nel 2014 l'ha fatta esordire in B2, dopo un anno di prestito a Roma (B2) è tornata in forza a Casal De' Pazzi che l'ha schierata in B1, nello stesso periodo ha conquistato due scudetti tricolori giovanili.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa